Segui il diario di Simona: una viaggiatrice senza barriere

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Senza categoria

#InviaggioconSimona

6° giorno in India

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Senza categoria

Come dice il dottore “esci la mattina presto e assorbi la vitamina D naturale”, anche questa è ayurveda.
Inizio con una buona colazione, più la mia dose quotidiana di pillole alle erbe, almeno lo spero, perché l’odore mi riporta a qualcosa di più “animale “.
La prima visita della vicina australiana mi riporta indietro di tanti anni. Il tempo sembra dilatato ma anche veloce. Un’altra visita segue poco dopo, è l’uomo del trentino che ieri mi ha fermata chiedendo se fossi io la Simona in viaggio per l’India: ebbene sì, sono io.
Mi faccio consigliare su alcuni templi da visitare qui, e già che ci sono sul nord dell’India. Mi dice anche che un monaco tibetano di 90 anni arriverà sabato per delle cure ayurverdiche, spero di avere la fortuna di incontrarlo per ricevere energie/bless.
Sono già all’ora di pranzo e mi devo preparare per ricambiare la visita di Barbara, la mia nuova amica di Cattolica, e trovare una via percorribile per raggiungerla; ovviamente la via non era percorribile, ma niente ci ferma. Per superare dei gradini mi sono trovata sollevata, lungo la strada, da indiani del posto che pur non parlando una parola di inglese si sono organizzati per spostarmi dicendomi: just relax.
Finalmente raggiungo la mia meta e insieme a Barbara chiacchieriamo davanti a una noce di cocco. Al ritorno la strada è asfaltata ma la lotta con i tuk tuk che guidano senza senso merita tutta la mia concentrazione, ho bisogno di un clacson più forte per il mio motorino.
Alla prossima- Simona

Il traffico di Varkala

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Senza categoria

Il traffico a Varkala assomiglia molto a quello del Grande Raccordo Anulare di Roma, comprese le buche e i lavori in corso. Non sempre riesco a muovermi autonomamente con il mio motorino, ma c’è sempre la mia Raffaella che mi tira fuori dalle situazioni più complicate, una compagna di viaggio preziosa e molto indian-fashion-look. Ne parlavamo giusto oggi con Claudio, che ci chiedeva come andava con gli spostamenti. Il viaggio prosegue, seguitemi. Simona

 

Incontri

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Senza categoria

Oggi mi sono presa un giorno di pausa dalle cure e l’ho dedicato al vagabondaggio indiano. Però mai avrei pensato di incrociare, in Kerala, un trentino che mi ha riconosciuta per aver letto la mia storia. Quattro chiacchiere piacevoli che mi hanno divertita molto- A presto

Riflessioni al tramonto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Il centro ayurvedico

Voglio soggiornare in un centro ayurvedico, per riprendere le forze in cerca di serenità e saggezza. Al termine della mia pausa risalirò la parte est dell’India fino a Calcutta, muovendomi in treno. Non ho un tragitto preciso, mi lascerò guidare dagli eventi e dalle persone che incontrerò. Infine, mi sposterò a Varanasi e Kakinada e – se ci saranno le condizioni – la mia ultima tappa sarà ad Almora, la città ai piedi dell’Himalaya. L’India è un Paese che ti sbatte in faccia tanta povertà ma la gente ride e affronta la vita in modo spirituale. Voglio assorbire la loro forza per affrontare questa struggente malattia.

 

QUI COMINCIA L’AVVENTURA

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Senza categoria

Segui il viaggio di Simona sulla pagina Facebook #InViaggioconSimona

I miei primi giorni in India: l’accessibilità lascia a desiderare, come potete notare hanno dovuto mettere delle tavole come scivolo per permettermi di superare i gradini. Le strade sono strette, piene di buche e difficilmente percorribili da una persona in carrozzina. Per fortuna ho il mio super-motorino #Triride che mi consente di muovermi in autonomia.